Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Per continuare a navigare su questo sito clicca sul link Continua

L'inaugurazione della mostra

Martedì 11 luglio alle ore 18,00 si è aperta a Torino la kermesse, organizzata dalla Sezione Arti Visive del Cral Regione Piemonte, intitolata “I Mille Volti di Torino”.

Invitato ad intervenire nel corso dell’inaugurazione, il dott. Enzo Nasillo, critico d’arte, giornalista, editore e Presidente dell’Associazione Culturale Orizzonti Contemporanei, coadiuvato dal prof. Davide Trotta, ha illustrato ai numerosi partecipanti il significato dell’evento e l’importanza della creatività culturale in una città come Torino, sempre più incline a porre in risalto le sue molteplici componenti non necessariamente legate al mondo dell’industria automobilistica.

Al vernissage sono intervenuti anche Gianfranco Gavinelli, fondatore della Sezione Arti Visive del Cral Regione Piemonte, Stefania Lucà, architetto e responsabile della Sezione Arti Visive Cral Regione Piemonte, Nino Boeti, vicepresidente del Consiglio Regionale del Piemonte e Giovanni Maria Ferraris, assessore regionale allo Sport, Polizia Locale, Personale e Organizzazione.

Ospitata presso la Sala Mostre della Regione Piemonte in piazza Castello, 165, la rassegna accoglie opere di pittura realizzate da Natalia Alemanno, Liliana Averono, Adriana Baldassi, Giorgio Benci, Giulio Benedetti, Luciana Bertaglia, Sergio Bilucaglia, Laura Maria Boldrino, Silvana Bonagura, Anna Borgarelli, Rosanna Campra, Giacomo Campra, Adriano Carpani, Franco Castiglioni, Lidia Cavaglià, Lina Celegato, Adriana Cernei, Margherita Chianura, Gianna Dalla Pia Casa, Bruno De Francesco, Michele De Stefano, Roberto Dellavalle, Clara Dorma, Rosa Donatella Esposito, Michela Fischetti, Giancarlo Gasparin, Gianfranco Gavinelli, Doriana Giustetto, Guglielmo Keller, Anna Virginia Lanfranchini, Stefania Lucà, Donata Magario, Marisa Manis, Clara Mastrangelo, Armida Mazzotti, Laura Mele, Celestina Migliotti, Graziella Miraudo, Rosaria Mustica, Claudia Vittoria Negro, Luisella Pastorino, Marina Pautasso, Gabriella Piazzolla, Nicoletta Pizzetti, Amelia Putignano, Anna Maria Russo, Giulia Santopietro, Doris Scaggion, Mario Scollo, Maria Antonietta Sismondo, Olga Spampinato, Carmela Triglia, Rodolfo Trotta, Giusy Uljanic, Umberto Viapiano, Loredana Zucca, Umberto Zullo.

La Mostra sarà visitabile fino al 31 luglio con ingresso libero ed orario di apertura al pubblico da lunedì a domenica dalle 10 alle 18.

L’allestimento è stato curato dalla stessa Sezione Arti Visive nelle persone di Stefania Lucà, Mario Scollo e Giorgio Benci.

Per informazioni:

Stefania Lucà, Responsabile Sezione Arti Visive CRAL Regione Piemonte - 011.432.5569 - – www.artivisivecralrp.it

  • La commissione di giuria con i vincitori

    Dal 22 al 30 aprile, in concomitanza con la Fiera di Primavera, si è tenuta a Castagnole Piemonte la Rassegna “Primavera Arte”.

    Organizzata dal comune piemontese ubicato fra Torino e Pinerolo e curata dall’Associazione Spazio Arte, la mostra è stata inaugurata presso il salone espositivo “L’Arca”, dove ha avuto luogo anche la cerimonia conclusiva durante la quale sono stati assegnati i riconoscimenti ai primi tre classificati che nel corso della giornata del 30 aprile si sono cimentati in una estemporanea avente per tema i luoghi caratteristici castagnolesi.

    Alla presenza di Daniela Ruffino (Vicepresidente del Consiglio Regionale del Piemonte), di Angelo Cottone (Presidente dell’Associazione Spazio Arte), di Mattia Sandrone (Sindaco di Castagnole Piemonte), di Angela Paolantonio (Assessore alla Cultura), di Enzo Nasillo (critico d’arte, editore e giornalista) e di Antonella Morello (esperta di arteterapia) sono state lette le motivazioni che hanno accompagnato i riconoscimenti, unitamente ad alcune poesie scritte dai soci del sodalizio culturale.

    I nominativi degli aderenti alla Rassegna sono secondo ordine alfabetico e di categoria:

    Artisti: Roberto Balducci, Barbara Balestrieri, Aldo Beltramo, Daniela Boldrini, Gianni Cagnoni, Giancarlo Calesso, Mario Camoletto, Silvana Cesario, Anna Cirio, Donato De Ieso, Chiara Faccin, Fiorenzo Faccin, Mary Falanga, Elisabetta Feltrin, Maria Nicoletta Ferrari, Maria Grazia Fiore, Michela Fischetti, Mario Folongo, Lucia Galvagno, Monica Gambiano, Claudio Grossi, Monica Grossi, Vincenza Ierardi, Francesco Italiano, Rocco Iudici, Erika Lacriola, Katya Marchese, Marta Marocco, Angerlo Moncada, Michela Musone, Renzo Musso, Aurelio Nigro, Mario Oddone, Benito Palanza, Angela Pansini, Gianni Poma, Cristina Pomba, Roberta Ragusa, Lella Raimondi, Angelo Rainieri, Michele Rignanese, Marcella Rossignoli, Rudi Sesti, Vittorio Sodo, Dino Sofi, Federica Tealdi, Antonietta Valenti, Nanni Zangla, Giusy Zuccarello.

    Fotografi: Alberto Nidola, Cristina Ragusa, Piera Elisa Ragusa, Giovanni Villa.

    Poeti: Caterina Abbate, Giovanni Cianchetti, Francesca Privitera, Giuseppina Ranalli, Marco Veneziano.

    Partecipanti all’estemporanea: Roberto Balducci, Barbara Balestrieri, Mario Camoletto, Chiara Faccin, Fiorenzo Faccin, Mary Falanga, Maria Nicoletta Ferrari, Maria Grazia Fiore, Michela Fischetti, Lucia Galvagno, Claudio Grossi, Vincenza Ierardi, Francesco Italiano, Marta Marocco, Michela Musone, Renzo Musso, Aurelio Nigro, Mario Oddone, Angela Pansini, Gianni Poma, Piera Elisa Ragusa, Antonietta Valenti.

  • Orizzonti Contemporanei è un'associazione senza scopo di lucro che ha come finalità la promozione della creatività sotto le sue diverse forme. Sostiene e supporta la cultura intesa come patrimonio umano condiviso e la diffonde attraverso la comunicazione,
    tanto per mezzo della carta stampata, quanto veicolandola tramite la rete.

    Cultura

    Editoria

    Rubriche