Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Per continuare a navigare su questo sito clicca sul link Continua

InaugBiennale19

Sabato 25 maggio ha aperto i battenti la II Edizione della Rassegna Artistica Internazionale “Biennale di Gattinara”. Organizzata dall’Associazione Culturale Orizzonti Contemporanei e promossa da Alhena Editore, l’esposizione condensa la summa di quelle che sono le tendenze delle arti visive nel presente.

26 gli artisti presenti, frutto di un rigoroso processo selettivo effettuato dal comitato tecnico-scientifico guidato dal dott. Enzo Nasillo, critico d’arte, editore, giornalista e presidente di Orizzonti Contemporanei.

Provenienti da ogni parte della penisola e in alcuni casi dall’estero, gli artisti presenti saranno in mostra presso la storica struttura di Villa Paolotti fino all’8 giugno.

Nel corso dell’inaugurazione è intervenuto Daniele Baglione, sindaco di Gattinara, il quale, complimentandosi con gli artisti scelti, ha rimarcato l’importanza del legame fra un territorio che ha fatto dell’eccellenza enologica un punto di riferimento non solo in Italia e la cultura intesa nella sua più ampia accezione espressiva.

Successivamente il dott. Enzo Nasillo ha inaugurato l’evento, soffermandosi sull’importanza sociale della cultura di cui l’arte rappresenta un aspetto cruciale, sottolineando la centralità dell’azione interdisciplinare delle arti e come queste non debbano essere confinate al campo dei meri addetti ai lavori.

Successivamente si sono avvicendati gli interventi critico-analitici delle dott.sse Silvia Ferrara, Marisa Daffara e Monica Mazzei, tutte facenti parte del comitato scientifico di valutazione.

Nella parte seguente dell’evento inaugurale, il dott. Enzo Nasillo ha voluto presentare analiticamente Fabiana Macaluso e Nicola Molino, i quali, con il dittico “Sciamano Masai” ed “Ipnosi Masai” la prima, e “Rose” il secondo (ambedue selezionati per il Calendario Artistico Orizzonti Contemporanei – Alhena Editore 2019), sono concomitantemente in mostra con alcuni loro pezzi presso Villa Paolotti, con una campionatura altamente rappresentativa della loro produzione pittorica.

Per la loro proficua e costruttiva attività artistica hanno ricevuto il premio alla carriera.

La Rassegna, come detto, terminerà l’8 giugno 2019, quando alle ore 17 avrà luogo la cerimonia conclusiva di premiazione, unitamente a quella dei partecipanti alla Rassegna Letteraria “Rosso di Maggio”, ospitante poeti e narratori contemporanei.

L’evento per di più beneficia del patrocinio del Comune di Gattinara, della Regione Piemonte, della Provincia di Vercelli, unitamente a quello dell’AICS (Associazione Italiana Cultura e Sport).

Le opere selezionate per la kermesse sono state eseguite dai seguenti artisti: Alberto Ballocca, Paula Ciobanu Mariut, Giovanna Ciquera, Mimmo Emanuele, Massimiliano Fabris, Roberto Ferrero, Irene Giglio, LM TurinModernArt, Sylvia Matera, MecArte (Ivana Guarini – Valter Rossero), Mario Menardi, Gigi Micheletti, Valentina Mihaylova, Maurì Regina Morra, Carla Musolino, Giuseppe Nobile, Maria Chiara Orlandini, Roberto Pestarino, Irina Petrovna, Silvia Rege Cambrin, Guillermina (Guikni) Rivera, Daniela Rosso (Prin), Doris Scaggion (Dorisca), Simonetta Secci, Michele Vasino, Antonio Zenadocchio.

 

Rassegna Artistica Internazionale

“Biennale di Gattinara” 2019

Dal 25 maggio all’8 giugno 2019

Villa Paolotti

Corso Valsesia, 112

GATTINARA (VC)

Aperto tutti i giorni dalle 16.00 alle 19.00

Sabato e domenica: Mattino 10.00-12.00 – Pomeriggio: 15.00-19.00

Ingresso libero.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.orizzonticontemporanei.it

  • Art Games 2019

    Nelle giornate di venerdì 12, di sabato 13 e di domenica 14 aprile 2019 ha avuto luogo presso il Lingotto di Torino la XXV Edizione di Torino Comics, la fiera internazionale del fumetto nella sua veste solenne.

    Decine di migliaia i visitatori provenienti da ogni luogo per partecipare ad una kermesse ricca di iniziative ed incontri.

    Tavoli per giochi di ruolo, tornei, scacchiere (di cui una quasi a grandezza d’uomo), uno stand della Lego da 600 metri quadri, miniature giganti di monumenti, sfilate di cosplayers (centinaia i passaggi fra gli stand di ragazze e di ragazzi vestiti come i supereroi, i protagonisti dei giochi, dei fumetti, dei cartoni animati o dello spettacolo), videogames, gadget ed oggettistica da collezione hanno rappresentato il contenuto di un evento che ha censito le adesioni interessate di oltre cinquantaseimila visitatori.

    Ad impreziosire l’appuntamento è giunta l’arte contemporanea di qualità con la Rassegna Artistica Internazionale “Art Games” 2019, organizzata dall’Associazione Culturale Orizzonti Contemporanei e promossa da Alhena Editore.

    25 gli artisti selezionati dal critico d’arte Enzo Nasillo, a fronte di un numero di richieste nettamente superiore.

    Quest’ultimo, venerdì 12 aprile, coadiuvato dalla dott.ssa Monica Mazzei, ha inaugurato la Rassegna, che nello specifico ha ospitato originali lavori eseguiti dagli artisti Katia Agatis, Giuliano Albrile, Alberto Ballocca, Roberto Bello, Monica Casetto, Paula Ciobanu Mariut, Graziella Conti Papuzza, Iolanda De Mare, Rosa Elettore, LM TurinModernArt, Sylvia Matera, Barbara Merola, Nicola Molino, Daniela Moretti, Sara Novello, Irina Petrovna, Pitti, Guillermina (Guikni) Rivera, Maria Luisa Romano, Simonetta Secci, Antida Tammaro, Maddalena Vacca, Umberto Viapiano, Jessica Virzì, Betty Vivian.

    Contestualmente è stato posto in evidenza il lavoro artistico della MecArte (guidata da Ivana Guarini e Valer Rossero), la quale –presente con l’opera “La Regina del ferro” sul bimestre di novembre-dicembre del Calendario 2019 di Orizzonti Contemporanei – Alhena Editore, ha arricchito la Rassegna con sette suoi lavori, elaborati in ferro e riconducibili al design di eccellenza coniugato all’ergonomia.

    Nella giornata di domenica, sempre presso la storica struttura dell’industria automobilistica torinese, alle ore 17.30 si è tenuta la Cerimonia Ufficiale di Premiazione, con la consegna degli attestati di partecipazione da parte del dott. Enzo Nasillo, della dott.ssa Monica Mazzei e della prof.ssa Marisa Daffara agli artisti convenuti.

    Nel corso della manifestazione, inoltre, sono stati letti gli elaborati poetici di Giulia Ariganello, di Suyien Assandri, di Iolanda De Mare, di Nicola Molino, di Adalgisa Steri, di Maddalena Vacca e premiati i racconti di Giovanna Bersanetti e di Daniela Ferrero.

  • Orizzonti Contemporanei è un'associazione senza scopo di lucro che ha come finalità la promozione della creatività sotto le sue diverse forme. Sostiene e supporta la cultura intesa come patrimonio umano condiviso e la diffonde attraverso la comunicazione,
    tanto per mezzo della carta stampata, quanto veicolandola tramite la rete.

    Arte

    Editoria

    Rubriche

    Calendario 2019