Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Per continuare a navigare su questo sito clicca sul link Continua

Il Premo Vette d'Arte a Sestriere

Sabato 18 marzo presso i locali di Casa Olimpia a Sestriere ha avuto luogo la cerimonia ufficiale conclusiva del Premio Artistico Internazionale «Vette d’Arte» e del Premio «Cime Letterarie» Edizione 2017.

Si è trattato di due eventi unici ed esclusivi, promossi dall’Associazione Orizzonti Contemporanei e da Alhena Editore, patrocinati dall’AICS (Associazione Italiana Cultura e Sport), dal Comune di, Sestriere, dalla Città Metropolitana di Torino, dalla Regione Piemonte e da Via Lattea – Sciare Senza Confini, eventi concomitanti con il picco della stagione sciistica, la Settimana Bianca ed il Carnevale sestrierese.

Il dott. Enzo Nasillo, critico d’arte, editore e giornalista, presidente delle Commissioni di Giuria, prima di procedere all’assegnazione dei riconoscimenti ai vincitori secondo ordine sezione e di graduatoria, ha voluto, nel corso del suo intervento, ricordare e premiare alla luce della loro lunga, proficua ed originale militanza artistica, Paula Ciobanu Mariut, Luigi D’Amato, Roberto Guglielmino, Gigi Robiola, Gianni Sesia della Merla ed Eleonora Tranfo.

Intervenuti il Sindaco di Sestriere, l’architetto Valter Marin, e l’Assessore alla Cultura, all’Istruzione e all’Innovazione Tecnologica Francesco Rustichelli, alla presenza di un pubblico numeroso e dei partecipanti giunti da tutta Italia sono stati consegnati i premi da parte di una giuria composta da docenti, scrittori, poeti, giornalisti ed esperti del settore, rappresentati per l’occasione dall’avvocato Armando Francia, dalla professoressa Lara Statham e dal professor Davide Trotta.

Per il Premio “Cime Letterarie” la graduatoria è stata la seguente:

Sezione B: Racconto, Novella, Fiaba e Saggistica: Segnalazione d’Onore: Giovanna Bersanetti, Massimo Casazza.

Sezione A: Poesia Singola: Segnalazione d’Onore: Cesare F. Carta, Maria Carmela Rubbo Sanzari, Eleuterio Urgnani, Maddalena Vacca; 3° Premio: Matteo Collimedaglia; 2° Premio: Virgilio Atz; 1° Premio: Iolanda De Mare.

Nel Premio Artistico Internazionale “Vette d’Arte” sono risultati vincitori i seguenti nominativi, che sono stati, tra l’altro, con le loro opere, i protagonisti dell’omonima Rassegna ospitata dal 18 febbraio al 18 marzo presso Casa Olimpia a Sestriere.

Sezione Fotografia: Premio Speciale Selezione: Antonio Crisà.

Sezione Scultura e Ceramica: Segnalazione d’Onore: Susanna Locatelli, Stefania Mairano, Rita Mura; 3° Premio: Umberto Vaschetto; 2° Premio: Alberto Schiavi; 1° Premio: Ilario Simonetta.

Sezione Acquerello: Encomio: Franco De Nicolellis, Ambretta Rossi; Segnalazione d’Onore: Anna Gloder, 3° Premio: Maria Grazia Ruggiu, Eleonora Tranfo; 2° Premio: Paola Levi Opezzi; 1° Premio: Anna Sisti.

Sezione Tecniche Varie: Encomio: Tiziana Franzin, Luisella Pastorino, Michele Revellino; Segnalazione d’Onore: Carla Bovi, Franco Castiglioni, Loretta Bruna Pavani, Daniela Rosso (Prin); 3° Premio: Daniela Magnaguagno, Sylvia Matera; 2° Premio: Maria Pia Galato Fransos; 1° Premio: Paula Ciobanu Mariut.

Sezione Pittura: Menzione d’Onore: Alessandro Berretta, Bruna Bracco, Attilio Collimedaglia, Luigina Dalla Valle, Romina Di Forti, Marco Froio, Simone Gottardi, Sonia Nuccelli, Graziella Pinosa, Lina Tallano; Encomio: Mirella Caruso, Ebe De Mitri, Alberto Ferrati, Luigi Grassi, Maurì Regina Morra, Franco Pinna, Rosa Saragaglia; Segnalazione d’Onore: Sergio Bilucaglia, Sandra Stefania Camisassa, Sonia Carella, Josine Dupont, Gianfranco Gavinelli, Fiorella Gelain, Samira Hosseinzadeh, Daniela Lignana, Mario Menardi, Laura Morra, Michela Musone, Anna Rota Milani, Fernanda Sacco, Gianna Tibaldi, Giusy Uljanic; 5° Premio: Claudia Bambagioni, Piera Bessone, Ivana Casalino; 4° Premio: Antonella Avataneo, Daniela Baldo, Renata Ferrari; 3° Premio: Santina Barbera, Adriano Carpani, Luciana Pistone; 2° Premio: Olivian Paveliuc, Umberto Viapiano; 1° Premio: Silvia Rege Cambrin.

  • Orizzonti Contemporanei è un'associazione senza scopo di lucro che ha come finalità la promozione della creatività sotto le sue diverse forme. Sostiene e supporta la cultura intesa come patrimonio umano condiviso e la diffonde attraverso la comunicazione,
    tanto per mezzo della carta stampata, quanto veicolandola tramite la rete.

    Arte

    Editoria

    Rubriche

    Calendario 2022